Home » Benessere (pagina 5)

Benessere

Ecco la cura nata dall’ “olio di Lorenzo”

La ALD (adenoleucodistrofia) è la famosa malattia che affliggeva Lorenzo Odone, il bimbo che ha ispirato il libro e il film L’OLIO DI LORENZO. Gli Odone, famiglia italiana, si trasferirono negli Stati Uniti quando il piccolo Lorenzo cominciò a sviluppare i sintomi di questo disturbo gravissimo per il quale non esisteva cura e che prevedeva un decorso mortale in pochi ...

Leggi Articolo »

Salmonella nel salame: attenzione a questi lotti

Periodo di grandi controlli a tappeto, segno che il Ministero della Salute italiano fa bene il proprio lavoro. E non soltanto per via delle minacce vaneggianti dell’Isis che voleva avvelenare il cibo dei supermercati, ma perché ogni prodotto confezionato dall’uomo, anche dal più attento degli operai, può andare soggetto a sviste ed errori e dunque rimanere inquinato o guasto. I ...

Leggi Articolo »

Tumore al seno: rischio aumenta con obesità

L’obesità aumenta il rischio di tumore al seno. Una recente ricerca avrebbe infatti confermato il legame tra obesità e tumore al seno a causa dell’aumento di ormoni che promuovono la crescita delle cellule del tessuto mammario Lo studio, condotto da ricercatori dell’Università del Colorado (Usa), avrebbe dimostrato che il tumore al seno è più frequente e aggressivo nelle donne in ...

Leggi Articolo »

Autunno: 7 consigli per non ammalarsi con i primi freddi

Con l’arrivo dell’autunno in queste settimane si fanno sentire anche i primi freddi e con essi anche i malanni di stagione. È importante però sapere che è possibile fare qualcosa per aumentare le proprie protezioni naturali e difendersi così da contro tosse, raffreddore, mal di gola e influenza. Dal magazine online Psychology Today i sette consigli del medico canadese Susan ...

Leggi Articolo »

Vuoi dimagrire? Bevi té nero

Un altro utile metodo naturale per dimagrire è il té nero. Come mai questo infuso avrebbe più effetti del té normale o del té verde o di una qualsiasi dieta naturale? La Univeristy of California Los Angeles ha condotto una ricerca che avrebbe messo in evidenza l’effetto di questa bevanda soprattutto sulla flora intestinale e sui batteri che la popolano. ...

Leggi Articolo »

Cervello: la differenza uomo-donna sta nei neuroni

Di recente un principe arabo aveva dichiarato “Le donne non potranno mai guidare una macchina perché hanno il cervello piccolo”. Contro di lui, invece, il re Saudita che proprio in questi giorni ha cambiato la legge permettendo alle donne di guidare. Forse quest’ultimo sovrano ha letto più articoli scientifici e ha capito finalmente che le differenze tra uomo e donna ...

Leggi Articolo »

Dislessia 2.0. Un progetto educativo firmato TIM

Il telefono per la dislessia. Inizia proprio oggi, 5 ottobre, l’impegno di FONDAZIONE “TIM” contro il disturbo che oggi è divenuto preoccupazione globale, quella difficoltà a capire la forma stessa delle lettere che formano la propria lingua e che impedisce a molti bambini -spesso geniali- di fare una carriera scolastica normale. La dislessia va capita, prima che combattuta, e per ...

Leggi Articolo »

Fumo: ecco perché smettere è difficile

“Smetto quando voglio”, la frase più usata e abusata da chi è intrappolato in un vizio. L’abbiamo sentita dire spesso, soprattutto dai fumatori, che in Italia sono oltre 11 milioni. E se pensate che a loro piaccia vi sbagliate. Sanno benissimo di essere in pericolo, ogni volta che accendono una sigaretta, ma non riescono proprio a smettere. Ci ha provato, ...

Leggi Articolo »

Infiammazione intestinale: ecco come affrontarla

Il nome può variare: infiammazione intestinale, irritazione intestinale, colon irritabile, colite … Nella sostanza però si tratta dello stesso disturbo, quello che colpisce il 72% delle donne e solo in minima parte gli uomini, e soprattutto un disturbo che è un circolo vizioso legato al nervosismo e allo stress, oltre che all’alimentazione. Bisogna trattarlo come si deve, sia per evitare ...

Leggi Articolo »

Legge 104: cambiano le regole sui permessi

Le persone che usufruiscono dei permessi legati all’assistenza a un invalido, ovvero alla Legge 104, hanno sempre invocato chiarezza riguardo alle ore di lavoro. Nel senso: i permessi sono validi per lo stesso ammontare di ore se il soggetto ha un lavoro a tempo pieno o a part time? La Cassazione ha emanato in tal senso una sentenza (numero 22925/2017) ...

Leggi Articolo »

Condividi con un amico