Home » Cinema » Dal 26 febbraio al cinema con “Genitori e figli: agitare bene prima dell’uso”

Dal 26 febbraio al cinema con “Genitori e figli: agitare bene prima dell’uso”

Il regista Giovanni Veronesi, nel nuovo film-commedia in uscita il prossimo 26 febbraio, analizza le dinamiche interne alla famiglia, il difficile rapporto tra genitori e figli adolescenti.

La pellicola, è dedicata dal regista ai propri genitori, è nelle intenzioni dedicata alle famiglie: a quelle unite, a quelle divise e a quelle allargate.

La trama del film parte da un tema – Genitori e figli: istruzioni per l’uso – che il professore d’italiano Alberto (Michele Placido), reduce da un litigio con il figlio Gigio (Andrea Facchinetti), assegna a una delle classi che segue.

L’adolescente Nina (Chiara Passarelli) grazie a questo compito avrà l’opportunità di sfogarsi sui rapporti con il padre Gianni (Silvio Orlando), che ha abbandonato la famiglia per andare a vivere su una barca e con la madre Clara (Elena Sofia Ricci).

Ma nei racconti della ragazza c’è spazio per il fratellino Ettore, razzista convinto, sua una nonna che riappare dopo vent’anni di latitanza, l’infermiera Luisa (Luciana LItizzetto), il suo corteggiatore Mario (Max Tortora) e, naturalmente il ragazzo di cui si è innamorata, Patrizio Cafiero (Vittorio Emanuele Propizio), noto agli amici con il nomignolo di Ubalodlay.

admin

x

Guarda anche

Gomorra 3 debutta al cinema

Gomorra 3 debutta al cinema. Mentre cresce l’attesa per la terza stagione della serie cult, ...

Condividi con un amico