Home » Cinema » E’ morto il regista Mario Monicelli. Riceverà un omaggio dal Torino Film Festival

E’ morto il regista Mario Monicelli. Riceverà un omaggio dal Torino Film Festival

Il regista Mario Monicelli è scomparso ieri sera a 95 anni. Si è lanciato dal piano del reparto di urologia dell’ospedale San Giovanni di Roma, dove era ricoverato da ieri a causa di un tumore alla prostata.

Monticelli riceverà un omaggio dal Torino Film Festival che si sta tenendo in questi giorni.

E’ prevista la proiezione di “I compagni”, che si terrà al cinema Ambrosio 1, mercoledì 1 dicembre alle ore 17.

La pellicola è legata alla città di Torino e alla sua storia. Nel film si racconta la fine dell’Ottocento, in una fabbrica tessile, dove un incidente sul lavoro spinge gli operai a richiedere dignitose condizioni di lavoro. Per dispetto all’insensibilità dei superiori, i lavoratori della produzione, suonano la sirena di fine turno in anticipo di un’ora, organizzano uno sciopero, saranno soppiantati da disoccupati fatti venire da un’altra città e tenteranno di bloccare il treno che trasporta i crumiri. Il tutto è guidato dal prof. Sinigaglia, sindacalista ante-litteram.

Nel 1963 questo film riscosse un enorme successo fino a ricevere il Nastro d’Argento per Folco Lulli come migliore attore non protagonista, nonché la nomination Oscar alla migliore sceneggiatura originale nel 1965, per Age & Scarpelli e Mario Monicelli.

Gli ultimi film che il regista aveva girato erano stati: Le rose del deserto (2006), Vicino al Colosseo… c’è Monti (2008) e il cortometraggio La nuova armata Brancaleone (2010).

admin

x

Guarda anche

Torino Film Festival: manifesto omaggio a David Bowie

David Bowie protagonista dell’immagine guida del 34esimo Torino Film Festival. L’hanno resa nota i vertici ...

Condividi con un amico