Home » Cinema » Laetitia Casta ammette a Vanity Fair “Perdonerei un tradimento gay”

Laetitia Casta ammette a Vanity Fair “Perdonerei un tradimento gay”

Laetitia Casta, in un’intervista rilasciata a Vanity Fair, ha rivelato che sarebbe in grado di perdonare il suo uomo se questi avesse un’esperienza omosessuale con qualcuno. “Purché non s’innamori. Non succede solo al cinema. Il tabù della bisessualità è stato infranto da tempo, ma non si aveva il coraggio di ammetterlo” ha aggiunto la modella.

Laetitia, compagna dell’attore italiano Stefano Accorsi, ha dichiarato che “Per quanto mi riguarda quello che conta è che il mio uomo non s’innamori di un’altra persona, perché in quel caso non avrei il coraggio di fermarlo. Sarebbe troppo difficile da sopportare, molto più dell’idea che abbia fatto un’esperienza sessuale con un qualcuno che non sono io”.

La Casta interpreta in un film appena realizzato un ruolo molto delicato: nella pellicola “Les adoreés” diretta da Helen Fillieres, infatti, Laetitia interpreta l’ex modella Cecile Brossard, che nel 2005 uccise con due colpi di pistola in mezzo agli occhi il banchiere svizzero Eduard Stern, che fu trovato morto legato ad una sedia, con indosso una tuta in latex utilizzata per un gioco sadomaso. Il film si annuncia come uno dei più scabrosi dell’anno.

Prossimamente vedremo Laetitia Casta di nuovo nei panni di modella: sarà la testimonial del nuovo profumo di Dolce e Gabbana, in un servizio fotografico realizzato da Mario Testino.

admin

x

Guarda anche

Laetitia Casta per nuova campagna Loewe

Laetitia Casta nuova testimonial Loewe. La bellissima modella e attrice è infatti la protagonista di ...

Condividi con un amico