Home » Cinema » Grande Fratello 12: le dichiarazioni di Alessia Marcuzzi

Grande Fratello 12: le dichiarazioni di Alessia Marcuzzi

Manca davvero pochissimo all’ inizio del Grande Fratello 12, in partenza lunedì 24 ottobre con i primi 16 concorrenti che entreranno nella Casa, anzi nelle Case visto che saranno due per questa super edizione del reality show più celebre del mondo; le voci che si rincorrono sono tante: quindi chi meglio della conduttrice Alessia Marcuzzi può dire cosa è vero e cosa no?

Infatti la neo-mamma della piccola Mia avuta con Francesco Facchinetti dice alla rivista Tv Sorrisi e Canzoni che questi primi 16 personaggi che vedremo nella puntata d’ esordio non sono certo sicuri di rimanere, a prescindere da televoto o nomination, in quanto il Grande Fratello ha previsto delle nuove regole: entrare nella Casa non significa ancora essere concorrenti ufficiali in quanto sembra che vi sarà una sorta di prosieguo dei provini.

Alessia Marcuzzi tra l’ altro smentisce con forza che tra chi entrerà nella Casa del Grande Fratello vi possano essere degli ex concorrenti, visti nelle passate edizioni: ma forse si tratta di un modo di sviare e di creare ancora più curiosità… in fondo si parla di 100 concorrenti per sette mesi di reality, un posticino non si dovrebbe negare a nessuno!

Su chi invece sarà effettivamente presente alla prima puntata, Alessia Marcuzzi dice:

“Mi ha colpita una ragazza che dice di stare dieci gradini sopra le altre. ‘Me le magno tutte’, dice testualmente. ‘Divoro uomini e libri’ è il suo motto. C’è poi un ragazzo molto bello, direi sconvolgente. Se fosse nato a Hollywood avrebbe fatto faville. Ci sarà anche un rugbista dal fisico mozzafiato, sexy e autoironico, e non mancherà nemmeno la ragazza della porta accanto, bella ma non vuota”.

L’ attesa sta per terminare e tutti i fan non vedono l’ ora di scoprire la verità!

Christian Citton

x

Guarda anche

Alessia Marcuzzi vende le sue borse e sostiene diritti dei bambini

Alessia Marcuzzi fa del suo amore per la moda uno strumento per sostenere i diritti ...

Condividi con un amico