Home » Cinema » Festival Internazionale del Film di Roma 2011: successo per ‘Il paese delle spose infelici’ di Pippo Mezzapesa

Festival Internazionale del Film di Roma 2011: successo per ‘Il paese delle spose infelici’ di Pippo Mezzapesa

Il Festival Internazionale del Film di Roma 2011 ha senz’ altro dei livelli qualitativi di eccellenza per quel che riguarda i film in concorso: tra quelli che durante la terza giornata di proiezioni sono stati più applauditi c’è stato Il paese delle spose infelici, film diretto da Pippo Mezzapesa tra i tre italiani che sono in lizza per il Premio Marc’ Aurelio.

Con questo film Pippo Mezzapesa esordisce nel settore dei lungometraggi, dopo la realizzazione in precedenza di due corti; Il paese delle spose infelici è tratto dal romanzo omonimo di Mario Desiati ed ambientato in Puglia: si narra di un gruppetto di ragazzi del luogo, in particolare dei tre Veleno, Zazà e Annalisa, interpretati da Luca Schipani, Nicolas Orzella e Aylin Prandi, alle prese con una vita difficile ma vera di periferia.

Ecco le parole di Pippo Mezzapesa alla conferenza stampa per la presentazione del film al Festival Internazionale del Film di Roma:

“Il film nasce dal romanzo e ho deciso di raccontarlo perché sono stato colpito dall’atmosfera e dai tre personaggi principali, che si trovano a vivere un momento di passaggio e di scelte. Raccontiamo un momento, quello dell’adolescenza, che è molto delicato. Il più crudo nella vita di una persona. Un altro motivo per cui ho voluto farlo è per il quarto protagonista della storia: il territorio avvelenato. La provincia di Taranto ha una bellezza ferita sia geologicamente che per le ciminiere che alterano i colori del cielo e dell’animo dei personaggi”.

Anche lo scrittore Mario Desiati si dice soddisfatto di come il suo racconto sia diventato un film:

“C’è sicuramente un po’ di me in Veleno. Nella vita tutti abbiamo un déjà-vu di 3/4 minuti. Io, quando ho visto il film ho avuto 82 minuti di déjà-vu. Sono ancora molto emozionato e scioccato. Odio quelli scrittori che si sentono stuprati se un autore apporta delle modifiche”.

Il paese delle spose infelici sarà neo cinema italiani dall’11 novembre distribuito da Fandango.

Christian Citton

x

Guarda anche

Fandango di Domenico Procacci, storia di Stefano Cucchi diventerà serie tv

La storia di Stefano Cucchi diventerà una serie tv. A renderlo noto è la casa ...

Condividi con un amico