Home » Cinema » Daniel Radcliffe da Harry Potter ai thriller: in arrivo The Woman In Black

Daniel Radcliffe da Harry Potter ai thriller: in arrivo The Woman In Black

Abbandonati i panni del maghetto Harry Potter che lo hanno portato alla fama mondiale, è ormai tempo per Daniel Radcliffe, attore britannico di 22 anni che il pubblico identificherà ancora per molto (anzi per sempre) nel personaggio di J. K. Rowling, di pensare ad altri tipi di lavori (sempre nel campo della recitazione ovviamente!): già anni fa si era dato con molto buoni risultati al teatro, adesso invece sta per uscire The Woman in Black, un thriller di cui è protagonista.

Quindi è tempo di interviste e dichiarazioni per Daniel; ecco ad esempio cosa dice a riguardo di The Woman In Black, diretto da James Watkins:

“Nel film ci sono elementi horror come in Harry Potter ma qui e’ piu’ elegante e sofisticato: interpreto un personaggio adulto, un avvocato vedovo e addirittura padre di un bambino piccolo. Inoltre adesso, grazie al credito accumulato con la saga di J.K. Rowling, posso scegliere i ruoli che preferisco. Sono un giovane tendenzialmente positivo. Sono perfezionista sul lavoro, ma mi ci ha costretto Harry Potter: nella vita non mi faccio tante masturbazioni mentali”.

Ma ovviamente non si può ancora esimere dal rispondere a domande sul suo periodo da Harry Potter; come già detto in passato, Daniel Radcliffe ha avuto problemi con l’ alcol, ora superati:

“Non voglio entrare nei dettagli, ma bevevo molto tutte le sere. Posso onestamente dire di non aver toccato un goccio sul set di Harry Potter, ma spesso mi presentavo con i postumi della sbornia. In molte scene del film sono ubriaco, con gli occhi senza espressione. Il successo mi ha reso interessante agli occhi della gente Ma dopo il primo periodo ho iniziato a vergognarmi delle cose che dicevo o che facevo quando ero in preda all’alcol”.

Infine, anche se ormai Harry Potter è una saga conclusa, oltre alla fama gli ha anche dato soddisfazioni sotto l’ aspetto dell’ amicizia:

“Ho iniziato Harry Potter a 12 anni e da allora la mia vita e’ stata sempre fuori dalla norma. Avevo pochi amici e le mie amicizie sono nate girando i vari film della saga: tutta gente che fa cinema, teatro o attivita’ artistiche. Pero’ con Emma Watson e Rupert Gint siamo rimasti amici e oramai siamo come fratelli, non litighiamo quasi mai”.

Christian Citton

x

Guarda anche

Primark, speciale collezione per 20 anni di Harry Potter

Primark celebra i 20 anni di Harry Potter con una speciale collezione. Il brand di ...

Condividi con un amico