Home » Cinema » Neil Young: “Steve Jobs ascoltava solo musica in vinile”

Neil Young: “Steve Jobs ascoltava solo musica in vinile”

Steve Jobs, il pioniere della musica digitale amava ascoltare solo vecchi dischi. La notizia stata rivelata dal rocker Neil Young secondo cui il padre della Apple, deceduto lo scorso 5 ottobre, amava ascoltare la musica con vecchi sistemi preferendo il vinile all’ Ipod.
Il cantautore e chitarrista canadese ha rivelato la notizia parlando alla conferenza “D: Dive into Media” sul futuro dell’industria dei media che si è appena conclusa a sud della California. Secondo quanto riferito da Neil Young , Steve Jobs, si rilassava a casa ascoltando uno dei dischi della sua ricca collezione, collezione rigorosamente in vinile  che comprendeva, tra gli altri, album di artisti come Bob Dylan, Beatles e Rolling Stones.
Neil Young ha confidato anche che quel che Jobs avrebbe voluto realizzare era la creazione di un formato in grado di assorbire il 100% dei suoni creati in uno studio di registrazione, gli MP3 contengono, invece, solo il 5% della qualità del suono originale così da preservare la qualità della musica.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Steve Job, due clip dal film con Michael Fassbender e Kate Winslet

Steve Jobs – Sono disponibili due nuove clip tratte da Steve Job, l’atteso film di ...

Condividi con un amico