Home » Cinema » Michele Santoro invita Adriano Celentano a Servizio Pubblico ed è già polemica

Michele Santoro invita Adriano Celentano a Servizio Pubblico ed è già polemica

Adriano Celentano a quanto pare è l’ intellettuale più richiesto e chiacchierato del momento: dopo il boom e le polemiche seguite alla sua presenza ed ai suoi monologhi al Festival di Sanremo, il Molleggiato probabilmente farà il bis questa sera a Servizio Pubblico, la trasmissione di Michele Santoro che va in onda su diverse emittenti locali e su Sky.

La puntata di stasera giovedì 23 febbraio di Servizio Pubblico verrà dedicata proprio alla Rai e alla tv pubblica, uno dei temi clou di Michele Santoro, anche ovviamente per la sua estrazione di giornalista.

La polemica è già comunque accesa e vivace! Infatti David Parenzo, editore di Telelombardia, la principale emittente locale che trasmette sulle sue frequenze Servizio Pubblico, dice che non vuole mandare in onda l’ intervista ad Adriano Celentano senza prima averla vista:

“Io non manderò in onda l’intervista ad Adriano Celentano prima di averla vista. Scusi, lei prenderebbe cinque milioni di multa? E se Adriano dicesse che la Rai non deve prendere il canone? Per molto meno la Rai ha preso cinque milioni di multa. Se uno dice una cosa del genere, quanti ne prende, dieci?”

Michele Santoro così risponde, facendo riferimento alla sentenza, che ora deve passare in appello, sul caso Formigli:

“È evidente che Sandro Parenzo sta a modo suo esprimendo la sua critica per una sentenza che se confermata in appello limiterebbe molto la libertà d’espressione. Ciò detto, ho buone ragioni per credere che domani [oggi] il programma andrà in onda su tutti i segmenti della multipiattaforma”.

Christian Citton

x

Guarda anche

The Sweetman nuovo talent con Iginio Massari

The Sweetman è il titolo del nuovo talent culinario in onda su Sky Uno. Il ...

Condividi con un amico