Home » Cinema » Whitney Houston, l’eredità anche al figlio adottivo Nick Gordon

Whitney Houston, l’eredità anche al figlio adottivo Nick Gordon

In questi ultimi giorni si è tornato a parlare della scomparsa di Whitney Houston e in particolare dell’eredità lasciata dalla cantante. Pare che a godere dei beni lasciati dalla sfortunata Whitney ci sarà anche il figlio adottivo Nick Gordon.

Il ragazzo oggi ha 22 anni ma è stato adottato dalla cantante quando era ancora un bambino. La Houston aveva preso con sé il piccolo per metterlo in salvo da cattive compagnie e da vicende personali travagliate. Lei trattava come un vero e proprio figlio e lui la ricambiava considerandola sua madre a tutti gli effetti.  Nick dopo la morte della cantante le ha reso omaggio su Twitter, scrivendo: “Riposa in pace e grazie per tutto il tuo sostegno. La tua leggenda vivrà sempre”.

Anche Bobby Kristina, la figlia 18enne della Houston nata dal matrimonio con Bobby Brown, considera Nick al pari di un fratello e i due sarebbero molto legati. Adesso, secondo quanto riportato dal “Sun”, il ragazzo potrebbe entrare in possesso di una fetta dell’eredità lasciata dalla Houston, pari a circa 20 milioni di dollari.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Whitney, il documentario al cinema da oggi

Whitney – Arriva al cinema oggi, lunedì 24 aprile, Whitney, la pellicola diretta da Nick ...

Condividi con un amico