Home » Cinema » Emmanuelle Béart si pente del ritocchino

Emmanuelle Béart si pente del ritocchino

Quando le dive si pentono del ritocchino. Questa volta è toccato a Emmanuelle Béart. La bella attrice ha confessato di essersi rifatta le labbra quando aveva 27 anni e di essersene pentita.

Secondo le dichiarazioni rilasciate al quotidiano “Le Monde” , l’attrice, oggi 48enne, è ricorsa al chirurgo plastico nel 1992 perché odiava le proprie labbra ma oggi giudica quella decisione una scelta avventata e dettata dall’incoscienza giovanile e da un’insicurezza di fondo.

La Béart non giudica le donne che ricorrono al chirurgo anzi ammette che invecchiare non è facile, soprattutto per le donne dello spettacolo. L’attrice dunque pone una questione complicata e difficile da affrontare soprattutto perché legata a scelte molto personali e relative al rapporto di ciascuno con il proprio corpo e la propria immagine.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Chirurgia estetica: ora tutte vogliono rifarsi le caviglie

Tutta colpa della (futura) principessa americana Megan Markle, fidanzata ufficiale del cadetto d’Inghilterra, Henry, e ...

Condividi con un amico