Home » Cinema » Sciopero Cgil, annullata la prima del balletto di Vasco Rossi alla Scala

Sciopero Cgil, annullata la prima del balletto di Vasco Rossi alla Scala

A causa di uno sciopero indetto dalla Cgil è stato annullato il balletto “L’altra metà del cielo”, lo spettacolo scritto e musicato da Vasco Rossi, in programma dal prossimo 31 marzo alla Scala di Milano.

Lo sciopero dei lavoratori della Cgil è un segno di protesta contro la posizione del governo riguardo il tanto discusso articolo 18 e un modo per riportare all’attenzione delle autorità la questione sicurezza; dopo gli incidenti accaduti in palcoscenico negli ultimi mesi.

Lo spettacolo firmato da Vasco Rossi è un balletto in quattro atti sulla figura della donna, con le coreografie di Martha Clarke, debutterà dunque con ogni probabilità martedì 3 aprile e rimarrà alla Scala per dieci giorni. Vasco è il primo rocker a presentare uno spettacolo all’interno del tempio della lirica milanese e la festa per il raggiungimento di un traguardo tanto ambito è dunque solo rimandata.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Impressionismo e avanguardie in mostra a Palazzo Reale di Milano

‘Impressionismo e avanguardie’ è il titolo della mostra che fino al prossimo 2 settembre sarà ...

Condividi con un amico