Home » Cinema » Disney acquista il franchise di Indiana Jones, in arrivo il quinto episodio?

Disney acquista il franchise di Indiana Jones, in arrivo il quinto episodio?

La Disney si è ufficialmente aggiudicata anche il franchise di Indiana Jones, il famosissimo archeologo avventuriero reso celebre dai film di Steven Spielberg con Harrison Ford nel ruolo del protagonista Henry Jones Junior. Un colpo a sorpresa (ma nemmeno tanto) da parte del colosso di Burbank, che negli scorsi anni aveva già messo a segno diverse acquisizioni clamorose come la Marvel (casa editrice responsabile di personaggi quali Spiderman, Iron Man, Hulk, Capitan America, Thor…) e più recentemente la saga di Star Wars, ovvero Guerre Stellari.

Per essere precisi, comunque, la Disney era già proprietaria da tempo dei diritti di Indiana Jones. Infatti l’acquisizione della LucasFilm nell’ottobre del 2012 aveva dato il via non solo a futuri sviluppi per Guerre Stellari, ma anche per le avventure dell’archeologo più famoso della storia del cinema. I diritti, però, riguardavano solamente la produzione del film, mentre marketing e distribuzione erano ancora di proprietà della Paramount, la stessa che aveva distribuito i precedenti quattro film della saga. Naturalmente la Disney, prima di mettere in piedi il progetto di un nuovo film, avrebbe dovuto portarsi a casa anche questi particolari diritti e il tutto è avvenuto proprio nei giorni scorsi.

Indiana Jones quindi è completamente nelle mani della Disney. Il colosso californiano ora potrà dedicarsi alla realizzazione del quinto film della saga, anche se le modalità sono tutte da decidere. Che questo film si farà è fuori da ogni dubbio, altrimenti non avrebbe avuto senso aggiudicarsi i diritti del personaggio. Ma chi lo dovrà interpretare? Harrison Ford ha ormai 71 anni e se già il suo ruolo ne “Il Regno dei Teschi di Cristallo” scherzava molto sulla sua età avanzata, difficilmente tra qualche anno il nativo di Chicago potrà dedicarsi ad un progetto simile risultando, al tempo stesso, credibile. Rimangono così due opzioni: un reboot completo della saga (possibilità che farebbe rabbrividire dal terrore tutti gli appassionati) oppure un nuovo interprete che possa raccogliere il testimone da Ford. Quest’ultima possibilità era già stata suggerita nemmeno troppo velatamente nell’ultimo film della serie, con Shia LaBeouf candidato principale per il ruolo. Gli appassionati, però, sembravano non troppo entusiasti dell’idea. Come reagirà la Disney?

Foto: Wikimedia Commons

admin

x

Guarda anche

Chiara Ferragni firma capsule collection per Disney

Chiara Ferragni collabora con Disney. Nuova avventura per la celebre fashion blogger che questa volta ...

Condividi con un amico