Home » Cinema » Kim Basinger, i 60 anni di un sex symbol

Kim Basinger, i 60 anni di un sex symbol

Un sex symbol non sente il tempo che passa e a 60 anni Kim Basinger si conferma icona indiscussa di irresistibile sensualità. La protagonista di Nove Settimane e Mezzo può contare infatti su una bellezza incontaminata e un fascino estremamente femminile adesso, come quando ha recitato accanto a Mikey Rourke.

L’attrice, nata ad Athens l’8 dicembre del 1953, ha origini tedesche e svedesi. Nel 1983 divenne famosa per aver posato nuda su Playboy, e nello stesso anno ebbe il suo primo ruolo importante in un film, recitando in Mai dire mai. Il successo mondiale però è arrivato con la scandalosa pellicola di Adrian Lyne: grazie alle scene erotiche del film la Basinger divenne infatti il sex symbol degli anni ottanta.

La Basinger ha conquistato un Oscar per la migliore attrice non protagonista nel 1997 grazie alla sua interpretazione in L.A. Confidential di Curtis Hanson.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Ireland Baldwin nuda per Peta come mamma Kim Basinger

Ireland Baldwin nuda per la nuova campagna Peta. La bellissima figlia di Kim Basinger e ...

Condividi con un amico