Home » Cinema » Emmy Awards 2014: il trionfo di Breaking Bad

Emmy Awards 2014: il trionfo di Breaking Bad

Trionfo di Breaking Bad agli Emmy Awards. La serie drammatica creata da Vince Gilligan è stata la grande protagonista degli Oscar della televisione, assegnati nella notte al Nokia Theatre di Hollywood, aggiudicandosi tutti i premi più importanti riservati alle serie drammatiche tra cui il titolo di migliore serie televisiva, il premio di migliore attore per Bryan Cranson e i premi di migliore attrice e attore non protagonista per Anna Gunn e Aaron Paul.

A Julianna Margulies il titolo di migliore attrice protagonista in una serie drammatica per la sua interpretazione in The Good Wife. Sul versante comico Modern Family si aggiudica per la quinta volta il premio per la miglior serie tv commedia. Il titolo di migliore attore serie commedia è andato a Jim Parsons di The Big Bang Theory mentre nella medesima categoria femminile il premio è stato assegnato a Julia Louis-Dreyfus per la sua interpretazione in Veep. I migliori attori non protagonisti serie commedia sono Ty Burrell di The Modern Family e Allison Janney di Mom.

Durante la cerimonia il pubblico del Nokia Theatre si è raccolto in un momento di grande emozione quando Billy Cristal ha ricordato l’amico Robin Williams tra risate e commozione.

Di seguito riportiamo i vincitori di tutte le categorie:

Migliore attore serie drammatica: Bryan Cranston, Breaking Bad, AMC
Migliore attrice serie drammatica: Julianna Margulies, The Good Wife, CBS
Migliore attore non protagonista: Aaron Paul, Breaking Bad, AMC
Migliore attrice non protagonista: Anna Gunn, Breaking Bad, AMC
Migliore regia, serie drammatica: Cary Joji Fukunaga, True Detective, HBO
Migliore sceneggiatura, serie drammatica: Moira Walley-Beckett, Breaking Bad, AMC
Migliore serie commedia: Modern Family, ABC
Migliore attore serie commedia: Jim Parsons, The Big Bang Theory, CBS
Migliore attrice serie commedia: Julia Louis-Dreyfus, Veep, HBO
Migliore attore non protagonista serie commedia: Ty Burrell, Modern Family, ABC
Migliore attrice non protagonista serie commedia: Allison Janney, Mom,CBS
Migliore regia serie commedia: Gail Mancuso, Modern Family, ABC
Migliore sceneggiatura serie commedia: Louis C.K., Louie, FX
Migliore miniserie: Fargo, FX
Miglior film TV: The Normal Heart, HBO
Migliore attore miniserie/film TV: Benedict Cumberbatch, Sherlock: His Last Vow, PBS
Migliore attrice miniserie/film TV: Jessica Lange,American Horror Story: Coven, FX
Migliore attore non protagonista miniserie/film TV: Martin Freeman, Sherlock: His Last Vow, PBS
Migliore attrice non protagonista miniserie/film TV: Kathy Bates, American Horror Story: Coven,FX
Migliore regia miniserie/film TV/special drammatico: Adam Bernstein, Fargo, FX
Migliore sceneggiatura miniserie/film TV/special drammatico: Stephen Moffat, Sherlock: His Last Vow, PBS
Miglior varietà: The Colbert Report, Comedy Central
Migliore sceneggiatura varietà: Sarah Silverman, Sarah Silverman: We Are Miracles, HBO
Migliore regia varietà: Glenn Weiss, 67th Annual Tony Awards, CBS
Migliore reality: The Amazing Race, CBS.

admin

x

Guarda anche

Il diritto di uccidere, il nuovo film con Helen Mirren

Il diritto di uccidere – Helen Mirren, Aaron Paul, Alan Rickman sono i protagonisti di ...

Condividi con un amico