Home » Cinema » Cinema in lutto: Addio a Silvana Pampanini

Cinema in lutto: Addio a Silvana Pampanini

Addio a Silvana Pampanini. Il cinema italiano piange la scomparsa dell’attrice che si è spenta a 90 anni al Policlinico Gemelli di Roma, dov’era ricoverata da metà ottobre in terapia intensiva, dopo essere stata sottoposta a un’operazione di chirurgia addominale d’urgenza.

Nata a Roma il 25 settembre del 1925, romana ma di famiglia veneta, Silvana Pampanini si era diplomata all’istituto magistrale e al Conservatorio di Santa Cecilia e partecipò al primo concorso di Miss Italia, a Stresa, nel 1946.

Nello stesso anno ottenne il primo ruolo a Cinecittà in “L’apocalisse” di Giuseppe Scotese. Totò rimase stregato dalla sua bellezza e la volle con sé in “47 morto che parla”.

Nella sua lunga carriera al cinema ha interpretato pellicole come Un marito per Anna Zaccheo, Un giorno in pretura, Allegro squadrone, La bella di Roma, La strada lunga un anno, Il gaucho e poi ancora Quo vadis? e Bellezze in bicicletta.

admin

Condividi con un amico