Home » Ecologia » Il Consiglio dei ministri da l’ok alle modifiche della norma sul nucleare

Il Consiglio dei ministri da l’ok alle modifiche della norma sul nucleare

Il Consiglio dei Ministri per cercare di attenuare le controversie nate a seguito della decisione del governo di ritornare all’energia nucleare ha approvato un decreto legislativo, che ha lo scopo di chiarire alcuni dei dubbi e incongruenze presenti nella norma vigente.

Alcuni di questi chiarimenti riguardano principalmente i requisiti tecnici, le procedure della valutazione ambientale strategica e i procedimenti amministrativi per la costruzione e l’esercizio delle centrali nucleari, che sono gli argomenti centrali dell’accesso dibattito in corso, dal momento che sono anche quelli che spaventano di più.

Chi sa se veramente tutto ciò si dimostrerà efficace e riuscirà a cambiare questa situazione, visto che cresce sempre di più il numero di coloro che non vuole il nucleare in Italia.

Ora non resta che aspettare il parere del Consiglio di Stato, della Conferenza unificata e delle Commissioni parlamentari a cui sarà trasmesso il decreto.

admin

x

Guarda anche

Legambiente: ecco le città verdi d’Italia

Per essere eletti “città verde” da Legambiente occorre applicare alcune politiche ambientaliste ben precise: evitare ...

Condividi con un amico