Home » Ecologia » Realizzato il Centro Europeo di Ricerca delle Biologie Marine

Realizzato il Centro Europeo di Ricerca delle Biologie Marine

E’ nata la prima rete europea di biologia marina, che collegherà ben tredici centri di ricerca in otto paesi diversi, i quali collaboreranno insieme alla realizzazione di studi inerenti a questo campo e ai cambiamenti climatici.

Veramente una bella notizia, che sicuramente avrebbe reso molto contento Felix Anton Dohrn, uno dei massimi darwinisti tedeschi e primo direttore della Stazione Zoologica di Napoli, che durante tutta la sua vita ha sempre sognato di realizzare ciò, cosa che, purtroppo, non fu possibile a causa delle tecnologie del tempo, soprattutto perché sarà proprio la stazione napoletana la capofila e la coordinatrice.

Riguardo al compito che dovrà svolgere la stazione Zoologica di Napoli, il presidente dell’Istituto napoletano, Roberto Di Lauro, ha fatto sapere che molto probabilmente per riuscire ad adempiere a questo importante compito ci sarà bisogno di ingrandire l’attuale struttura, coinvolgendo forse anche la casina del boschetto della Villa comunale, che si trova molto vicina, dal momento che Napoli dovrà ospitare pure gli uffici centrali del Centro Europeo di Ricerca delle Biologie Marine (Embrc).

admin

x

Guarda anche

Ecco i cambiamenti ecologici da temere

Dalle parole ai fatti. Dopo tanti convegni e teorie, IN PRATICA, quali sono i cambiamenti ...

Condividi con un amico