Home » Ecologia » Nucleare: Prestigiacomo, spero che Umberto Veronesi possa ripensarci

Nucleare: Prestigiacomo, spero che Umberto Veronesi possa ripensarci

La decisione del professor Umberto Veronesi di lasciare la sua posizione alla guida dell’Agenzia per la sicurezza nucleare, sembra aver sorpreso e anche un pò deluso molte persone, incluso il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, che spera che possa ripensarci.

Probabilmente la cosa che più stupisce è questo suo dietrofront così repentino, visto che fino a poco tempo fa si era sempre rifiutato di dimettersi, nonostante le polemiche nate subito dopo la sua nomina e la decisione degli italiani di dire no al ritorno al nucleare, infatti, aveva sempre spiegato che l’Agenzia aveva comunque un compito molto importante da svolgere, quello della sicurezza, in cui lui credeva fermamente, anche se a quanto pare non è più così.

Al riguardo, la Prestigiacomo ha affermato: ‘l’allarme di Fukushima è rientrato ma non si può abbassare la guardia e anche se l’Italia non entrerà nel nucleare attivo, dovrà essere presente, anche a livello internazionale, con un’istituzione ad hoc’.

Chissà se l’Agenzia per la sicurezza nucleare ci riserverà altri colpi di scena.

admin

x

Guarda anche

Terremoto: trema a sorpresa la Svizzera

Se le Alpi sono così alte e belle lo devono a spinte della Terra che ...

Condividi con un amico