Home » Ecologia » Monumenti romani minacciati dallo smog

Monumenti romani minacciati dallo smog

Un nemico molto silenzioso minaccia i beni culturali della città di Roma, lo smog, visto che quest’ultimo lavora piano piano nell’ombra, al contrario dei suoi effetti, che con il passare del tempo sono più che evidenti.

Infatti, da uno studio realizzato dall’Ispra (Istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale) e dall’Iscr (Istituto superiore per la conservazione ed il restauro) sugli effetti dello smog sui monumenti della Capitale è emerso che ogni anno questi ultimi perdono 6 micron di materiale.

Un dato questo davvero molto sconfortante, soprattutto se si pensa che lo smog è diventato un problema molto serio che rischia di precipitare ulteriormente, anche se l’Ispra, al riguardo, ha spiegato che nelle zone con più monumenti la perdita di materiale è compresa in un intervallo che va da 6 a 6,2 micron all’anno, che risulta essere al di sotto del valore accettabile di erosione di 8 micron all’anno.

admin

x

Guarda anche

Gravidanza: smog minaccia longevità nascituro

L’esposizione allo smog in gravidanza mette a rischio la speranza di vita del nascituro.  A ...

Condividi con un amico