Home » Ecologia » Energia da foglie artificiali

Energia da foglie artificiali

Molto presto le foglie artificiali in grado, attraverso la conversione dell’acqua e dell’anidride carbonica, di produrre energia potrebbero diventare una realtà, visto che in America alcuni studiosi stanno conducendo alcuni esperimenti per riuscire in questo importante obiettivo.

Il primo esperimento è quello del gruppo di ricerca guidato da Steven Reece, dell’azienda Sun Catalytix, in collaborazione con Massachusetts Institute of Tecnology (Mit) e lo Science Park di Amsterdam, che ha realizzato un sistema in grado di sfruttare l’energia solare per ‘rompere’ le molecole d’acqua e produrre idrogeno, dove la sua novità risiede nel fatto di incorporare in un unico strumento i sistemi di produzione dell’idrogeno, evitando così di dover produrre in precedenza l’elettricità per la scissione.

L’altro, invece, è quello guidato da Brian Rosen dell’Università dell’Illinois e condotto in collaborazione con l’azienda Dioxide Materials, che a differenza del precedente si concentra sul processo di fotosintesi, in cui l’energia del Sole favorisce l’estrazione di elettroni dalle molecole d’acqua.

admin

x

Guarda anche

I 200 camini sommersi al largo delle Eolie

In realtà il clamore della notizia fa appena sorridere gli eoliani. Chi nasce e vive ...

Condividi con un amico