Home » Ecologia » Movimenti contrastanti della benzina negli ultimi giorni

Movimenti contrastanti della benzina negli ultimi giorni

Il prezzo della benzina continua a creare malcontento tra gli automobilisti, soprattutto dopo i movimenti di questi ultimi giorni che hanno creato un certo sconcerto, visto che, senza un apparente motivo, sono stati molto contrastanti tra loro.

Movimenti questi rilevati anche dal consueto monitoraggio del Quotidianoenergia, che mostra come in questo fine settimana il costo della benzina sia prima sceso, con Ip che ha tagliato di 0,5 centesimi il prezzo raccomandato, e poi di nuovo salito questa mattina, con Esso che lo ha rialzato dello stesso importo.

Fatto questo che evidenzia come la situazione dei carburanti rimanga ancora molto delicata e complicata, dove oggi il prezzo medio praticato della benzina va dall’1,619 euro/litro di TotalErg all’1,625 di Esso e Shell (no-logo su a 1,532), mentre per il diesel si passa dall’1,517 euro/litro di Esso all’1,522 di Q8 e TotalErg (no-logo in salita a 1,405).

admin

x

Guarda anche

Diesel e Naomi Campbell insieme per i bambini

Diesel e Naomi Campbell insieme per una buona causa. Il brand e la top model ...

Condividi con un amico