Home » Ecologia » Rifiuti: solo una famiglia italiana su tre effettua la raccolta differenziata

Rifiuti: solo una famiglia italiana su tre effettua la raccolta differenziata

Famiglie italiane poco attente alla raccolta differenziata, è questa la fotografia che emerge da una ricerca condotta da Swg per Moige (il movimento dei genitori) e Corepla (Consorzio nazionale per raccolta, riciclaggio e recupero dei rifiuti di imballaggi in plastica) in merito al progetto ‘Non rifiutiamoci’.

Infatti, i risultati mostrano come solo una su tre effetti la raccolta differenziata, dove la causa, a quanto pare, è addebitabile alla poca o alla completa assenza di comunicazione di questo argomento all’interno del nucleo familiare, dal momento che solo un genitore su quattro parla con i propri figli.

Al riguardo, il presidente nazionale del Moige, Maria Rita Munizzi, ha dichiarato: ‘i problemi ecologici sono tematiche che toccano ciascuno di noi genitori e che la società è chiamata a risolvere, al fine di salvaguardare l’ambiente circostante soprattutto per le generazioni future’.

Purtroppo, la situazione della raccolta differenziata dei rifiuti sembra diventare ancora più drammatica e complicata se si osserva la differenza che c’è tra il nord e il sud, visto che l’Italia appare completamente divisa in due, con un sud che ancora una volta fatica a seguire il resto del paese.

admin

x

Guarda anche

Dove smaltire la “spazzatura elettronica”?

“Tanto è plastica!” … diciamo la verità, quante volte lo abbiamo pensato gettando via un ...

Condividi con un amico