Home » Ecologia » La Prestigiacomo ottiene 300 milioni per l’ambiente

La Prestigiacomo ottiene 300 milioni per l’ambiente

Il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, può ritenersi soddisfatto del risultato raggiunto durante l’esame della legge di Stabilità in Consiglio dei Ministri, dove è riuscito ad ottenere per il suo ministero 300 milioni immediatamente spendibili e 500 milioni (Fas) per il dissesto idrogeologico, che va in un certo senso a premiare la sua tenacia e determinazione.

Infatti, la Prestigiacomo prima del Consiglio aveva dichiarato: ‘non potrò votare né in Consiglio dei Ministri né in Parlamento una legge di stabilità che di fatto cancella il ministero dell’Ambiente’, visto che, negli ultimi giorni, erano circolate alcune voci su ulteriori tagli al suo ministero.

In questo modo il ministro potrà portare a termine gli interventi già programmati per la messa in sicurezza di quelle aree considerate più a rischio idrogeologico, che in caso di tagli non sarebbero stati realizzati, nonostante questo avrebbe comportato gravi danni al territorio, oltre che all’economia del paese, dal momento che, come più volte ha sottolineato anche la Prestigiacomo, è davvero impensabile pensare di risparmiare tagliando fondi all’ambiente.

admin

x

Guarda anche

Il buco nell’Ozono si sta richiudendo

Il primo “avvistamento” del buco nell’Ozonosfera risale agli anni Cinquanta del secolo scorso. Inizialmente non ...

Condividi con un amico