Home » Ecologia » A Gela sorgerà il più grande polo agro-fotovoltaico d’Europa

A Gela sorgerà il più grande polo agro-fotovoltaico d’Europa

Gela si prepara ad accogliere il più grande polo agro-fotovoltaico d’Europa, dopo il si della giunta al suo insediamento nella città, che si estenderà su una superficie di 230 ettari nelle contrade di S. Antonio, Cappellaia e Bruca.

L’impianto che sarà realizzato dalla cooperativa floro-orto-frutticola ‘Agroverde’, con cui il consiglio comunale di Gela si sta apprestando a stipulare un protocollo d’intesa, sarà formato da pannelli che saranno posti al di sopra delle serre, così da non intaccare minimamente la produzione ortofrutticola sottostante e al contempo ottenere energia pulita.

Anche se questa non sarà l’unica caratteristica importante di questo grande polo, infatti, le serre ricopriranno solo 117 ettari dei 230 a disposizione, spazio questo che sarà utilizzato per realizzare una grande strada e aree verdi pubbliche che potranno essere sfruttate per eventi culturali, religiosi e turistici, oltre ad un centro di promozione dell’energia rinnovabile.

Veramente un’ottima notizia, soprattutto se si pensa che che grazie alla sua realizzazione si creeranno circa cinquecento nuovi posti di lavoro, che si stabilizzeranno a 250 per la gestione permanente, che in questo periodo di crisi si rivela veramente prezioso.

admin

x

Guarda anche

E la spazzatura finì nel motore dell’aereo

Noi italiani siamo sempre lì a protestare contro le innovazioni nel campo dello smaltimento dei ...

Condividi con un amico