Home » Ecologia » La produzione europea di biodiesel è in calo

La produzione europea di biodiesel è in calo

I dati presentati dall’European Biodiesel Board (Ebb) sembrano delineare una situazione alquanto difficile e complicata per la produzione europea di biodiesel che, dopo un periodo di crescita, in cui nel 2008 si è addirittura registrato un aumento del 35%, oggi si trova ad affrontare una fase di calo, che non può non creare perplessità.

Sentimento questo che non può non crescere ancora di più se si considera la capacità degli impianti, che nonostante tutto è continuata a crescere, infatti, nel 2010, a fronte di una produzione europea di 9.570.000 tonnellate, la potenzialità era di 21.904.000 tonnellate, mentre di 22 milioni a luglio 2011, sebbene ne venisse utilizzata solo il 44%.

La causa di quanto sta succedendo alla produzione europea di biodiesel, secondo gli operatori del settore, sarebbe da imputare alle importazioni dai paesi terzi, in particolar modo dall’Argentina e dall’Indonesia.

admin

x

Guarda anche

E la spazzatura finì nel motore dell’aereo

Noi italiani siamo sempre lì a protestare contro le innovazioni nel campo dello smaltimento dei ...

Condividi con un amico