Home » Ecologia » Scoperto il segreto che aiuta le piante a sopravvivere sott’acqua

Scoperto il segreto che aiuta le piante a sopravvivere sott’acqua

Un gruppo di ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, insieme ai colleghi tedeschi del Max Planck Institute e agli olandesi dell’università di Utrecht, ha fatto una sorprendente scoperta, individuando nelle piante un sensore molecolare per l’ossigeno in grado di aiutare queste ultime a sopravvivere anche sott’acqua.

Infatti, questa scoperta è davvero molto importante se solo si pensa ai danni provocati alle piante dagli alluvioni, soprattutto perchè questi eventi sono destinati ad aumentare sempre di più a causa dei cambiamenti climatici, come già sta avvenendo.

La molecola in questione è una proteina, nota con il nome di RAP2.12, che si trova nelle cellule vegetali, dove in presenza di ossigeno viene costantemente distrutta, in quanto soggetta ad ossidazione, mentre nel caso in cui l’ossigeno incomincia a diminuire, per esempio quando la pianta è sommersa dall’acqua, questa si accumula nel nucleo della cellula e attiva una risposta adattativa per la pianta.

Inoltre, il ricercatore Francesco Licausi nel commentare l’importanza di RAP2.12, ha sottolineato come questa scoperta vada oltre la biologia delle piante, spiegando: ‘il meccanismo che abbiamo scoperto è probabilmente presente nella maggior parte degli organismi viventi, incluso l’uomo. L’ossigeno ricopre infatti un ruolo fondamentale nella fisiologia umana e anche, ad esempio, nel determinare la resistenza dei tumori alla chemioterapia’.

admin

x

Guarda anche

Ecco come rendere il Mar Morto potabile

Immaginate un enorme lago situato al centro di una delle zone più aride del mondo, ...

Condividi con un amico