Home » Ecologia » Maltempo: Wwf, una tragedia annunciata per miopia istituzionale

Maltempo: Wwf, una tragedia annunciata per miopia istituzionale

Continuano a far discutere i danni causati dal maltempo in questi giorni, visto che per molti la responsabilità va attribuita non tanto alle cattive condizioni climatiche, ma all’incuria e all’assenza di un presidio sul territorio in grado di prevenire i disastri ambientali, in particolare quelli idrogeologici.

Infatti, proprio per questo motivo Wwf Italia, nel commenta l’emergenza maltempo in Liguria e Toscana, ha affermato che si tratta di una tragedia annunciata, dal momento che in questi luoghi negli ultimi anni si è assistito ad una vera è propria cementificazione selvaggia, dove forse la cosa più assurda è che molti interventi edilizi sono stati effettuati con le dovute autorizzazioni, nonostante si trattasse di aree a rischio.

Al riguardo, Wwf ha spiegato: ‘la Liguria in particolare rappresenta un caso esemplare della miopia istituzionale sull’attività di prevenzione e tutela del territorio. Proprio qualche mese fa, infatti, la Regione ha approvato un provvedimento, il regolamento regionale numero 3 del 2011, che ha ridotto da dieci a tre metri le distanze minime di edificazione vicino ai corsi d’acqua’.

admin

x

Guarda anche

WWF: nel Mediterraneo metà delle specie a rischio estinzione

Metà delle specie presenti nel Mar Mediterraneo sono a rischio di estinzione. L’allarme arriva dallo ...

Condividi con un amico