Home » Ecologia » Balene stressate dal rumore del traffico marittimo

Balene stressate dal rumore del traffico marittimo

I rumori, in particolare quello del traffico, non sono solo una fonte di stress per gli uomini, ma a quanto pare anche per le balene, dal momento che le eliche delle navi producono un rumore della stessa frequenza di quella utilizza per comunicare da questi meravigliosi cetacei, che sono costretti, in molti casi, a cambiare le loro modalità di chiamata.

A rivelare quanto il rumore del traffico delle navi sia fonte di stress per le balene è stato uno studio realizzato da un gruppo di ricercatori nella Baia di Fundy in Canada sulle balene del Nord-Atlantico (Eubalaena glacialis), che hanno analizzato il livello degli ormoni dello stress presenti nelle feci di questi animali, riscontrando quantità più elevate nelle aree con più alta densità di navigazione.

Al riguardo, nel commentare il loro lavoro, i ricercatori hanno spiegato: ‘studi precedenti avevano mostrato che le balene alterano i loro schemi di vocalizzazione in ambienti rumorosi, proprio come succede a noi umani ad esempio ad una festa , ma questa è la prima volta che si documenta l’impatto dello stress a livello psicologico’.

Una situazione questa davvero molto preoccupante, soprattutto se si pensa a come il traffico marittimo sia aumentato particolarmente negli ultimi anni, rendendo la vita delle povere balene ancora più dura e complicata, visto che sono numerose le minacce che rischiano di mettere in pericolo la loro sopravvivenza .

admin

x

Guarda anche

Un appello per salvare le chiocciole italiane

Le chiocciole, lumache caratterizzate dall’artistico guscio arricciato esterno, sono molto più che simpatiche decorazioni della ...

Condividi con un amico