Home » Ecologia » Ecobilancio, diminuisce la spesa dello Stato per l’ambiente

Ecobilancio, diminuisce la spesa dello Stato per l’ambiente

Un quadro molto sconfortate emerge dalla relazione illustrativa dell’ecobilancio dello Stato per il prossimo triennio (2012-2014), realizzata dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato del ministero dell’Economia e delle Finanze, dal momento che si registra una sostanziale riduzione della spesa pubblica per l’ambiente rispetto al 2010, anno in cui le risorse messe a disposizione erano di 2,4 miliardi di euro .

Infatti, il decremento risulta essere del 20% nel 2012, del 26% nel 2013 e del 32% nel 2014, visto che per il primo anno sono stati assegnati 1,9 miliardi di euro, lo 0,41% della spesa primaria complessiva del bilancio dello Stato, nel secondo 1,7 miliardi di euro, lo 0,38% del bilancio dello Stato, e nell’ultimo 1,6 miliardi di euro, lo 0,37% del bilancio dello Stato.

Cifre queste che non possono non lasciare senza parole, data l’importanza degli interventi da effettuare, nonostante la maggior parte delle risorse andranno alla protezione e al risanamento del suolo, delle acque del sottosuolo e di superficie, e alla protezione della biodiversità e del paesaggio, soprattutto perché, come ha sottolineato la Ragioneria, non solo potranno subire variazioni, ma potrebbero anche essere ulteriormente affinate.

admin

x

Guarda anche

Ecoturismo: ecco le mete “OSCAR” per il 2018

Ecoturismo è il nuovo modo di fare vacanza. Una vacanza che tiene conto non solo ...

Condividi con un amico