Home » Ecologia » Olio fritto, una risorsa preziosa

Olio fritto, una risorsa preziosa

L’olio fritto può rivelarsi una risorsa molto preziosa non solo in cucina, grazie al quale prepariamo buonissimi piatti, visto che, come ha spiegato l’esperto di valorizzazione energetica di Ecosoluzioni, Michele Faberi, anche dopo il suo utilizzo può essere impiegato in diversi modi.

Infatti, riutilizzare quello che viene definito Oapc (Olio alimentare post consumo), semplicemente raccogliendolo e pulendolo, può avere effetti positivi sia sotto l’aspetto ambientale, dato che si evita la sua dispersione, che economico, dal momento che può essere anche utilizzato come carburante per autobus.

Motivi questi per cui, secondo Ecosoluzioni, è molto importante inserire questa pratica di raccolta e pulizia dell’olio all’interno di una catena virtuosa, incentivando soprattutto la sua discussione sul ‘patto dei sindaci’.

admin

x

Guarda anche

Gravidanza: smog minaccia longevità nascituro

L’esposizione allo smog in gravidanza mette a rischio la speranza di vita del nascituro.  A ...

Condividi con un amico