Home » Ecologia » Legambiente, lancia un’allarme sulle riserve idriche in Lombardia

Legambiente, lancia un’allarme sulle riserve idriche in Lombardia

Legambiente ha lanciato un preoccupante allarme sulle riserve d’acqua in Lombardia, visto che attraverso il suo dossier ‘Acqua: Lombardia in riserva’, denuncia una situazione molto critica che rischia di avere pesanti conseguenze.

Infatti, il dossier rivela come la Regione in questo momento si presenti con 2 miliardi di metri cubi di precipitazioni in meno, 300 milioni di metri cubi mancanti tra grandi laghi e invasi prealpini e 1 miliardo di metri cubi in meno nelle nevi montane, anche se, secondo l’associazione, il dato più allarmante riguarda la riduzione delle masse dei ghiacciai perenni.

Dal 2007 al 2011, in effetti, le masse dei ghiacciai hanno subito una perdita di ben 653 milioni di metri cubi d’acqua, sottraendo così alla Lombardia un importante apporto idrico, soprattutto nei mesi più caldi, tanto che gli esperti dell’Università di Milano arrivano ad ipotizzare che l’equilibrio tra fusione estiva e formazione invernale di nuovo ghiaccio si sia spezzato e che questi ultimi siano destinati piano piano a scomparire.

admin

x

Guarda anche

Ecco come rendere il Mar Morto potabile

Immaginate un enorme lago situato al centro di una delle zone più aride del mondo, ...

Condividi con un amico