Home » Ecologia » GdF scopre distributori di benzina manomessi nel padovano

GdF scopre distributori di benzina manomessi nel padovano

La scoperta fatta dalla Guardia di Finanza non può che alimentare ancora di più la rabbia e il malessere degli automobilisti italiani, visto che gli uomini delle fiamme gialle, a seguito a dei controlli, hanno accertato una grave truffa commessa da alcuni distributori di benzina nel padovano.

Infatti, nonostante questa scoperta possa essere considerata una buona notizia, dato che ha portato alla denuncia di 11 persone e al sequestro di una stazione di servizio, di 9 impianti privati e di 24 colonnine erogatrici, non può cancellare la beffa subita, dal momento che non solo gli sfortunati automobilisti erano costretti a pagare un prezzo sempre più caro per la benzina, ma ricevevano anche un quantitativo inferiore a quello pagato, a causa dei distributori tarati al ribasso.

Altro tasto dolente, purtroppo, riguarda la durata di questa truffa, considerato che 2 gestori nel solo 2011 sono riusciti a sottrarre ben 33mila litri di carburante.

admin

x

Guarda anche

Vendevano “cura miracolosa anti SLA”: arrestati

Se c’è qualcosa che fa più male della truffa in sé e per sé è ...

Condividi con un amico