Home » Ecologia » Gli squali all’interno dell’uovo reagiscono al pericolo

Gli squali all’interno dell’uovo reagiscono al pericolo

I biologi dell’Istituto di studi oceanici dell’Università dell’Australia occidentale hanno rivelato che gli squali, quando ancora si trovano nello stato embrionale, hanno comportamenti difensivi, infatti, restano fermi nel momento in cui avvertono un pericolo, come nel caso dei campi elettrici prodotti dai predatori.

Un meccanismo di difesa davvero molto importante, visto che gli embrioni osservati appartengono alla specie dello squalo bambù, il cui sviluppo avviene indipendentemente dalla madre e in delle uova, aspetto, questo, che li rende particolarmente vulnerabili ai predatori che avvertono i loro movimenti anche dentro le uova.

Inoltre, questa scoperta si rivela preziosa anche per difendere le persone dagli attacchi di squalo, dimostrando l’efficacia dei congegni repellenti che usano sempre la stessa elettricità, dal momento che, a seguito di esposizioni ripetute, gli embrioni imparano a riconoscerle e a non temerle, se non producono conseguenze.

admin

x

Guarda anche

Arriva il pesce palla … ma non lo mangiate!

Lo hanno avvistato nel Mediterraneo, e adesso sono guai! Finora viveva lontano da noi, negli ...

Condividi con un amico