Home » Ecologia » Cina, si aggrava l’emergenza smog

Cina, si aggrava l’emergenza smog

L’emergenza inquinamento che sta interessando la capitale cinese diventa ogni giorno sempre più critica, dal momento che oggi le autorità hanno innalzato ad arancione il livello di allarme smog, senza considerare quello di ingolfamento dell’aria, che viene indicato con il colore rosso .

Una situazione, questa, davvero seria e grave, soprattutto se si pensano alle conseguenze negative sulla salute pubblica, dato che l’inquinamento dell’aria ha superato di gran lunga la soglia di 300 microgrammi di polveri sottili per metro cubo che fa scattare l’allarme per la salute e l’invito a ridurre al minimo le attività all’aperto per la popolazione, raggiungendo infatti i 500 microgrammi per metro cubo, e in alcune zone anche i 700.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché la nebbia peggiora l’inquinamento

Perché quando c’è nebbia siamo più a rischio inquinamento? Sappiamo tutti che il vento “allontana ...

Condividi con un amico