Home » Ecologia » Sottostimata la mortalità delle foreste tropicali

Sottostimata la mortalità delle foreste tropicali

I dati raccolti dai ricercatori californiani del Lawrence Berkeley National Laboratori hanno permesso di fare un’importante scoperta che sicuramente aiuterà l’attuale bilancio dell’anidride carbonica nell’atmosfera a rispecchiare di più la realtà, visto che sottostima la mortalità degli alberi delle foreste tropicali.

Un dettaglio, questo, che non può essere considerato assolutamente irrilevante, dal momento che gli alberi non solo contribuiscono ad assorbire le emissioni di Co2, ma anche a produrle durante la decomposizione, sfalsando così i valori che servono a calcolare appunto il bilancio dell’anidride carbonica nell’atmosfera.

Infatti, i ricercatori, confrontando le immagini raccolte dal satellite Landsat con le osservazioni fatte sul campo riguardo ad un’area di oltre 2.500 kmq intorno alla città brasiliana di Manaus, nel cuore dell’Amazzonia centrale, hanno scoperto che fino a questo momento il numero degli alberi morti per cause naturali è stato sottostimato del 9-17%, trascurando in questo modo quasi mezzo milioni di alberi che muoiono ogni anno nella zona.

admin

x

Guarda anche

Ecco i cambiamenti ecologici da temere

Dalle parole ai fatti. Dopo tanti convegni e teorie, IN PRATICA, quali sono i cambiamenti ...

Condividi con un amico