Home » Ecologia » Tar boccia 11 regioni per violazione norme su caccia

Tar boccia 11 regioni per violazione norme su caccia

Un’ottima notizia arriva dal Tar in merito alla caccia, visto che ha accolto i ricorsi presentati durante la stagione venatoria, conclusasi oggi, da WWF Italia contro 11 regioni per violazione delle norme, bocciando Abruzzo, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Veneto.

Un risultato, questo, davvero buono, sebbene non sembra soddisfare fino in fondo WWF, dato che tutto ciò, purtroppo, prova anche l’incapacità delle regioni a tutelare la natura e la fauna selvatica.

Al riguardo, in una nota il Presidente WWF Italia, Dante Caserta, spiega: ‘ciò dimostra una totale inadeguatezza nel rispettare le regole europee ed internazionali che impongono restrizioni e limiti all’attività venatoria per la tutela e conservazione di animali selvatici ed i loro habitat naturali’.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico