Home » Ecologia » Bambino di 17 mesi sbranato dai cani del nonno

Bambino di 17 mesi sbranato dai cani del nonno

Un fatto davvero triste è accaduto ieri alla periferia di Siena, più precisamente in località Petriccio Belriguardo, dove un bambino di soli 17 mesi ha perso la vita dopo essere stato sbranato dai due cani del nonno.

Purtroppo, ancora non si conoscono i motivi che hanno spinto i due cani, incroci tra pastore tedesco e rottweiler, ad aggredire il piccolo Davide, che conoscevano molto bene, visto con i suoi genitori viveva in un’abitazione familiare dove al piano terra risiedono i nonni e a quello superiore loro e il fratello del padre.

Il bambino al momento della disgrazia, almeno secondo quanto ricostruito, dormiva con il padre nel suo appartamento mentre la mamma era fuori casa, quando si è svegliato e gattonando si è trascinato, senza che quest’ultimo se ne accorgesse, fino all’abitazione dei nonni e dei due cani.

admin

x

Guarda anche

Stati Uniti, congedo retribuito per chi adotta un animale

Negli Stati Uniti arriva il congedo retribuito per chi adotta un animale. Lo riferisce l’associazione ...

Condividi con un amico