Home » Ecologia » Fiat, azienda leader contro i cambiamenti climatici in Italia

Fiat, azienda leader contro i cambiamenti climatici in Italia

Ottimi risultati sono stati raggiunti dal Gruppo Fiat contro la lotta ai cambiamenti climatici, dal momento che per il secondo anno consecutivo è rischiato a riconfermare il suo primato negli indici CDP Italy 100 Climate Disclosure Leadership Index (CDLI) e Climate Performance Leadership Index (CPLI) 2013, come è emerso ieri dal CDP Italy 100 Climate Change Report 2013, redatto da Accenture.

Infatti, Fiat non solo è riuscita ad ottenere il punteggio più alto, con 99/100, per trasparenza nella comunicazione, ma anche il massimo, con una A, per l’impegno dimostrato nell’abbattimento delle emissioni di anidride carbonica.

Valutazioni, queste, del CDP, organizzazione internazionale no-profit che fornisce ad aziende e paesi un sistema globale per la misurazione, la pubblicazione, la gestione e la condivisione delle informazioni ambientali riguardanti le emissioni di carbonio, che ancora una volta non fanno che confermare come Fiat si riveli leader tra le aziende italiane per l’impegno e i risultati conseguiti nel contrasto ai cambiamenti climatici.

Inoltre, tra i risultati conseguiti da Fiat nel 2012 c’è anche quello di essersi confermata per il sesto anno consecutivo tra i principali marchi europei per il più basso livello di emissioni di CO2 delle proprie auto.

admin

x

Guarda anche

E se fosse il clima a far male al cuore?

Eventi come quelli della morte del giovane calciatore Astori … o come quei giovani che ...

Condividi con un amico