Home » Ecologia » Paracadutati 2.000 topi avvelenati contro invasione di serpenti a Guam

Paracadutati 2.000 topi avvelenati contro invasione di serpenti a Guam

Un problema molto serio e anche alquanto singolare affligge l’isola di Guam, nel Pacifico, si tratta di un invasione di serpenti che le autorità Usa hanno deciso di risolvere ricorrendo ad una soluzione che potrebbe sollevare perplessità e sconcerto in tanti.

Infatti, hanno deciso di far lanciare all’aeronautica ben 2.000 topi avvelenati, tutti muniti di un mini paracadute, intorno alla base aerea di Andersen, con la speranza di sterminare questi fastidiosi rettili prendendoli per la gola.

Una speranza, questa, condivisa sicuramente da tutti, visto che l’operazione non solo è al suo quarto tentativo, ma è costata anche 8 milioni di dollari.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico