Home » Ecologia » Il futuro della Grande Barriera Corallina australiana è sempre più a rischio

Il futuro della Grande Barriera Corallina australiana è sempre più a rischio

Cresce la preoccupazione per il futuro della Grande Barriera Corallina australiana, il quale oggi, secondo molti, appare ancora più incerto e a rischio, dal momento che il governo australiano ha approvato una serie di grandi progetti minerari nell’area per lo sviluppo di tre grandi terminali di esportazione di carbone e di un impianto di trattamento di gas da carbone.

Infatti, tutto ciò ha dato vita ad accese polemiche che, a quanto pare, non si sono placate neanche con le rassicurazioni del ministro dell’Ambiente Greg Hunt, che fatto sapere di aver imposto 148 restrizioni ambientali ai progetti, fra cui strette condizioni sulla qualità dell’acqua e sui periodi dell’anno in cui sarà permesso il dragaggio, che dovrebbe essere di 3 milioni di metri cubi di sedimenti.

Preoccupazione, questa, che sicuramente sarà condivisa anche dal Comitato per il Patrimonio Mondiale dell’Unesco che stava già valutando di inserire la Grande Barriera Corallina nella lista dei siti del patrimonio mondiale ‘in pericolo’.

admin

x

Guarda anche

Rispettare l’ambiente anche curando le ferite. Ecco come

Alzi la mano chi non ama l’acqua ossigenata! L’adorano tutti, perché contrariamente all’alcool disinfettante non ...

Condividi con un amico