Home » Ecologia » In autunno registrato aumento del ghiaccio nell’Artico

In autunno registrato aumento del ghiaccio nell’Artico

Dati molti positivi ci arrivano dal satellite Cryosat, lanciato nel 2010 dall’Angenza Spaziale Europea (Esa), sul volume del ghiaccio nell’Artico, visto che dopo tanto tempo è ritornato ad aumentare, raggiungendo nel periodo autunnale i 9.000 metri cubi.

Un aumento, questo dei ghiacci artici, che potrebbe indurci a sperare positivamente per il futuro, anche se gli esperti non sembrano essere altrettanto ottimistici, anzi avvertono che questi dati non indicano minimamente un’inversione di tendenza, dato che si deve all’accumulo degli strati sopravvissuti allo scioglimento estivo.

Infatti, secondo gli esperti, il ghiaccio artico è destinato a ridursi sempre di più, come è successo a partire dalla fine degli anni ’80, fino a sparire completamente fra l’estate del 2020 e quella del 2030.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico