Home » Ecologia » Ecodecalogo delle feste green di Greenpeace

Ecodecalogo delle feste green di Greenpeace

Per tutte quelle persone che desiderano festeggiare il Natale in modo sostenibile, ma non sanno proprio come fare, nulla da temere arriva l’ecodecalogo di Greenpeace, dove trovare consigli preziosi per feste green.

Infatti, l’ecodecalogo di Greenpeace consiglia:

1. Utilizzare luci a basso consumo per creare l’atmosfera natalizia, come lampade fluorescenti compatte (classe A+ oppure A++) o meglio a Led, che consentono un risparmio energetico dal 50 al 80%.

2. A tavola evitare gli Ogm e privilegiare prodotti provenienti da agricoltura biologica, locale e stagionale.

3. Al cenone della vigilia, apparecchiare la tavola delle feste senza prodotti usa e getta, utilizzando tovaglie e tovaglioli di stoffa e non di carta, ed evitare merluzzo, gamberi, tonno e pesce spada, scegliendo pescato locale che viene offerto dalla piccola pesca.

4. Scegliere una struttura alberghiera sostenibile per le vacanza natalizie.

5. Prestare attenzione all’abbigliamento che si indossa, visto che un’indagine di Greenpeace ha rivelata alcuni capi possono contenere sostanze pericolose.

6. Quando si va dal parrucchiere, chiedere di spengere phon, piastre e caschi al momento del non utilizzo o di chiudere il rubinetto dell’acqua mentre ci insaponano i capelli, oltre che controllare la climatizzazione del salone.

7. Ridurre il numero di regali o preferire prodotti ecosostenibili, facendo attenzione all’imballaggio.

8. Se decidiamo di regalare un libro, meglio scegliere uno in carta amica delle foreste.

9. Donare benessere naturale, regalando un barattolo di miele e una cassetta di arance.

10. Aiutiamo l’artico insieme a Greenpeace.

admin

x

Guarda anche

Storia di Robbie, che difende la natura da Trump

Potremmo intitolarlo “Davide contro Golia” dove Davide è un bimbo di 10 anni, Robbie Bond, ...

Condividi con un amico