Home » Ecologia » A Natale appuntamento con la cometa Lovejoy

A Natale appuntamento con la cometa Lovejoy

Lovejoy rappresenta l’unico vero appuntamento di questo cielo di Natale, visto che è la sola sopravvissuta di quattro cometa attese, che potrà essere ammirata in tutto il suo splendore anche ad occhio nudo, a condizione che la si osservi in un luogo lontano da luci.

Infatti, la tanto attesa Ison, che era stata soprannominata addirittura la ‘Cometa di Natale’, è scomparsa durante il suo passaggio ravvicinato al Sole, mentre la cometa C/2012 X11 Linear è diventata cosi debole da essere visibile solo con il telescopio e Henke, la quarta cometa, invece, non solo è diventata debole, ma si trova anche in congiunzione con il Sole.

Un appuntamento, questo, davvero da non perdere, dato che, come ha sottolineato l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e curatore scientifico del Planetario di Roma, Lovejoy, che da ieri, giorno in cui ha raggiunto la sua massima distanza dal Sole, è visibile solo all’alba, a partire dalle cinque del mattino, è una cometa splendida ed estremamente fotogenica, con una notevole attività nell’evoluzione della coda.

admin

x

Guarda anche

Alcune idee per smaltire il pranzo di Natale

Se siete ancora lì, a digerire il cenone e il pranzone dei giorni scorsi, evitate ...

Condividi con un amico