Home » Ecologia » Aereo australiano sorveglierà la caccia alle balene

Aereo australiano sorveglierà la caccia alle balene

Al fine di contrastare i conflitti che ogni anno, durante l’estate australe, scoppino nei mari artici tra la flotta di protesta del gruppo ambientalista radicale Sea Shepherd e le baleniere giapponesi, è stata messa a punto una sorveglianza aerea del servizio doganale Australiano.

Infatti, l’Australia, paese che si oppone alla caccia alle balene, ha deciso, per la prima volta dal 2008, di monitorare da vicino il conflitto attraverso la sorveglianza aerea, in programma da gennaio a marzo, che sarà realizzata con un Airbus A.319.

Al riguardo, il ministro dell’Ambiente Greg Hunt, ha sottolineato: ‘l’aereo sarà in grado di monitorare le attività sopra una vasta area con grande flessibilità e velocita, con l’obiettivo di osservare gli incidenti e identificare eventuali infrazioni,assicurando una presenza in modo che non vi sia conflitto fra le parti – aggiungendo – Manderà un chiaro messaggio che il governo australiano si aspetta che tutti rispettino le leggi del mare’.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico