Home » Ecologia » Scoperta falda acquifera sotto i ghiacci della Groenlandia

Scoperta falda acquifera sotto i ghiacci della Groenlandia

Uno studio realizzato da un gruppo di geografi dell’Università americana di Salt Lake City coordinato da Richard Forster, che è stato pubblicato sulla rivista Nature Geoscience, ha portato ad un’importante scoperta che potrebbe aiutare a comprendere meglio sia lo scioglimento dei ghiacci che l’innalzamento dei mari.

Infatti, i geografi hanno scoperto che sotto i ghiacci della Groenlandia meridionale c’è una falda acquifera perenne che si estende per 70.000 chilometri quadrati, acqua che rimane sempre allo stato liquido perché racchiusa fra strati di ghiaccio che non si sciolgono in estate.

Riguardo all’importanza di questa scoperta, Forster ha sottolineato: ‘il maggior contributo all’innalzamento globale del livello del mare arriva dalla calotta glaciale della Groenlandia, che si sta sciogliendo come mai visto prima – aggiungendo – Per questo è fondamentale capire il meccanismo con cui la falda acquifera immagazzina l’acqua, rallentando lo scioglimento’.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico