Home » Ecologia » Le 10 regole della Lav per rassicurare gli animali a Capodanno

Le 10 regole della Lav per rassicurare gli animali a Capodanno

La notte di Capodanno per molti rappresenta un momento di gioia e di festa, ma per altri, al contrario, come per i nostri amici animali, può rivelarsi un vero e proprio incubo, soprattutto a causa dell’uso di petardi e botti di ogni tipo.

A tal motivo, la Lav (Lega Anti Vivisezione) ha deciso di stilare una lista di 10 consigli pratici per proteggere e rassicurare i propri amici a quattro zampe.

– Non lasciare che i cani affrontino in solitudine le loro paure e togliere ogni oggetto contro il quale, sbattendo, potrebbero farsi male.

– Evitare di lasciarli all’aperto, visto che la paura può far compiere loro gesti imprevedibili, come la fuga.

– Non tenerli legati alla catena perché potrebbero strangolarsi.

– Non lasciarli sul balcone perché potrebbero gettarsi nel vuoto.

– Dotateli di tutti gli elementi identificativi possibili (oltre al microchip, medaglietta con un recapito).

– Se si nascondono in un luogo della casa, lasciateli tranquilli: considerano sicuro il loro rifugio.

– Cercare di minimizzare l’effetto dei botti tenendo accese radio o tv.

– Prestare attenzione anche agli animali in gabbia e non tenerli sui balconi.

– Nei casi di animali anziani, cardiopatici e/o particolarmente sensibili allo stress dei rumori rivolgersi con anticipo al proprio veterinario di fiducia.

– Se l’animale scompare presentare subito una denuncia di smarrimento.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico