Home » Ecologia » Nel 2013 morti circa 1.000 delfini sulla costa orientale degli Stati Uniti

Nel 2013 morti circa 1.000 delfini sulla costa orientale degli Stati Uniti

Un preoccupante allarme sulla salute dei delfini al largo della costa orientale degli Stati Uniti arriva dai biologi marini della National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa), dato che circa 1.000 esemplari sono morti per un’epidemia di un virus simile al morbillo nel 2013.

Un numero, questo, davvero elevato ed inquietante, dal momento che supera anche quello di 740 delfini morti tra il 1987 e il 1988 per colpa di un altro virus del genere Morbillivirus, soprattutto perchè potrebbe continuare a crescere ancora di più.

Motivo per cui gli scienziati stanno cercando di stabilire le cause che hanno dato vita alla nuova epidemia che sta colpendo i delfini che migrano a Sud per l’inverno, che potrebbero, secondo quanto ipotizzato da Erin Fougeres del Noaa, essere naturali e semplicemente cicliche.

admin

x

Guarda anche

Rispettare l’ambiente anche curando le ferite. Ecco come

Alzi la mano chi non ama l’acqua ossigenata! L’adorano tutti, perché contrariamente all’alcool disinfettante non ...

Condividi con un amico