Home » Ecologia » Da gennaio nuovo metodo tariffario idrico

Da gennaio nuovo metodo tariffario idrico

Importanti novità per il calcolo delle bollette dell’acqua sono state introdotte nel biennio 2014-2015, dal momento che l’Autorità per l’energia ha approvato il nuovo Metodo Tariffario Idrico che entrerà in vigore dal 1 gennaio.

Tra le principali novità troviamo l’introduzione dei costi ambientali e meccanismi tariffari anti-spreco, che hanno lo scopo di favorire investimenti per interventi urgenti nella depurazione, nella riduzione delle perdite di rete e nello sviluppo dei sistemi fognari.

Infatti, come ha, purtroppo, ricordato l’Autorità, la situazione idrica in Italia è alquanto grave, con perdite di rete che superano il 30% dell’acqua immessa, impianti di depurazione che coprono il 30% della cittadinanza e il 15% non ha sistemi fognari.

admin

x

Guarda anche

La Banca Europea finanzierà Acea con 200 mln di euro

Il principale fornitore idrico laziale, Acea, sarà sostenuto dalla Banca Europea, che la finanzierà con ...

Condividi con un amico