Home » Ecologia » Terremoto di magnitudo 3.2 nel distretto dell’Alta Val Tiberina

Terremoto di magnitudo 3.2 nel distretto dell’Alta Val Tiberina

Una notte non proprio serena è stata trascorsa dai cittadini dell’Umbria, visto che intorno alle 3:04, non lontano dal confine con le Marche, la terra ha iniziato a tremare a seguito di una scossa di terremoto di magnitudo 3.2, l’ultima e la più forte lunga serie di scosse registrate tra i distretti sismici dell’Alta Val Tiberina e del Bacino di Gubbio nel corso della settimana.

Fortunatamente il sisma, avvenuto, secondo quanto riferisce l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), in prossimità di Pietralunga e ad una profondità di 8 km, non sembra aver causato alcun danno a cose o persone.

admin

x

Guarda anche

Spicchi solidali, pizza rinascita per zone colpite dal terremoto

È stata ribattezzata ”Spicchi solidali” la pizza della rinascita dedicata alle zone del Centro Italia ...

Condividi con un amico